luca matti exhibitions

 

 

exhibitions

 

locandina buildinghead

 

 

 

BiblioArt: Luca Matti “BuildingHead”

Esposizione di opere e installazioni dell’artista fiorentino a Bibliomedia. Inaugurazione venerdì 17 maggio alle 18. La mostra rimarrà aperta fino al 29 giugno in orario al pubblico della Biblioteca comunale

   Si inaugura venerdì 17 maggio alle 18, alla Biblioteca comunale, l’esposizione “BuildingHead”: opere e installazioni dell’artista fiorentino Luca Matti. Interviene all’inaugurazione, insieme all’Assessore alla CulturaMarco Capaccioli, lo storico e critico d’arte prof. Francesco Galluzzi, docente di Estetica all’Accademia di Belle Arti di Carrara.
   La mostra è allestita nell’ambito delle iniziative di BiblioArt, che hanno preso il via nell’estate 2011 con la mostra di pittura di Andrea Lemmi e che hanno visto susseguirsi, nelle sale di Bibliomedia, creazioni di artisti che si cimentano in forme d’arte diverse: fotografia, pittura, scultura, fino a interventi artistico-progettuali.
   Le iniziative legate a BiblioArt, allestite con il mirato e professionale intervento di Andrea Lemmi, costituiscono, come sottolineato dall’Assessore Capaccioli <un invito rivolto ai frequentatori della Biblioteca e a tutti i cittadini a conoscere le molteplici esperienze dell’arte figurativa contemporanea. L’idea è quella di rendere l’opera d’arte fruibile, quale forma di comunicazione, al pari di libri, riviste, film, musica>. Già da poco meno di due anni, praticamente ogni mese, <grandi artisti toscani espongono le loro opere tra gli scaffali e i libri della biblioteca, interagendo con gli spazi e gli arredi e creando inaspettate “contaminazioni” fra i diversi linguaggi comunicativi> ha detto ancora Capaccioli.
  Luca Matti è nato e vive a Firenze. Ha realizzato fumetti e illustrazioni per varie riviste e case editrici. Dal 1988 si è concentrato su pittura e scultura. Dopo il 1994 il suo interesse artistico si è spostato sul rapporto delle persone con la città, con uso esclusivo del bianco e nero; a partire da questo periodo, ha partecipato a numerosissime collettive e personali, in Italia e all’estero.
   A proposito di Luca Matti, è stato scritto che il suo lavoro <si concentra su tematiche legate al rapporto dell’uomo con la città. Con gli anni ha composto un’insolita iconografia di oggetti e interni domestici, di panorami urbani e di figure a metà tra l’uomo e l’insetto. Nel suo lavoro non ci sono confini tra disegno, incisione, pittura, video animazione e scultura in camera d’aria>.
   La mostra rimarrà aperta fino al 29 giugno in orario al pubblico della Biblioteca comunale

   Bibliomedia – via Togliatti 37  tel. 055.3270124  biblioteca@comune.lastra-a-signa.fi.it

10 maggio 2013

 

 

invito pdf

 

back - home