lucamatti info news

----------------- - exhibitions

City Mood

Luca Matti

The Cappelleschi Gallery

a cura di Eric Van Esser e Cecilia Barbieri

04 Giugno - 31 Luglio

Knokke-Heist

 

Luca Matti. City Mood.


 
Partito da una precoce esperienza pittorica basata sul colore Luca Matti, poliedrico artista fiorentino classe 1964, approda dal 1994 a una pittura esclusivamente in bianco e nero.

Formatosi sul fumetto, l’illustrazione e la grafica, di cui mantiene ancora oggi il tratto sicuro e inconfondibile, Matti realizza anche innovative e interessanti opere scultoree in camera d’aria, con tubi in polietilene e figure costruite da mattoni di legno grezzo (serie dei Frankenstein). Il suo lavoro si concentra su tematiche quasi esistenzialiste, legate al rapporto dell’uomo con la città, dando vita a composizioni spigolose e originali.

Come le sue teste di uomo quasi surreali, trasformate in parti di città, da cui svettano palazzi e grattaceli. Come i suoi Nuovi mondi, evoluzione della sua riflessione sulla città, estesa a una dimensione globale, in cui si avverte il pericolo del predominio del cemento sulla natura. Come nei più recenti bitumi (una pittura realizzata con l’uso del petrolio grezzo), tecnica artistica che ultimamente lo attrae molto e che mette a punto con estrema raffinatezza, attraverso precise rappresentazioni di grandi navi, tralicci, pompe da trivellazione e oleose piattaforme, che rivelano una grande capacità nella composizione di opere cariche di grande energia, che riguardano tutto un mondo forse mai rappresentato in pittura, quello legato allo sfruttamento del petrolio.


Nel suo lavoro non ci sono confini tra disegno, incisione, pittura, video animazione e scultura, i vari linguaggi dialogano spesso tra di loro in maniera sistematica e coerente, dando vita a un suo particolare universo, fatto di pensieri poetici e profondi, storie ironiche, metamorfosi di una umanità in trasformazione, suggestioni fantascientifiche e sogni di mondi nuovi fantastici. Un lavoro capillare e incessante quello di Luca Matti, che pone nella città il luogo fulcro per una rinascita del mondo moderno e l’uomo al centro di un nuovo quasi necessario umanesimo.

Cecilia Barbieri

 

 

The Cappelleschi Gallery, Strandstraat 16, 8300 Knokke-Heist

- - ----- -------- - eb035@hotmail.com - www.facebook.com/cappelleschi

 

 

back - home