Ministero degli Affari Esteri della Repubblica Italiana

Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale

Progetto Arte italiana per il XXI secolo dalla Farnesina

Ministero dei Beni Culturali della Repubblica Italiana

Ambasciata d’Italia in India

Consolato Generale d’Italia – Mumbai

Consolato Generale d’Italia – Calcutta

Istituto Italiano di Cultura – New Delhi

Istituto Nazionale per il Commercio Estero

ARATRO - Archivio delle Arti Elettroniche - Università degli Studi del Molise

 

comunicato stampa mostra

 

ON THE EDGE OF VISION

new video-idioms from italy

 

Mumbai

FICCI – FRAMES

26-28 marzo 2007

 

a cura di Lorenzo Canova e di Maria Cristina Bastante

 

 

Dal 26 al 28 marzo 2007 a Mumbai, all’interno di FICCI FRAMES, la più importante convention asiatica dedicata all’audiovisivo, sarà esposta, all’interno del padiglione italiano, una selezione di videoartisti italiani delle ultime generazioni. La rassegna, organizzata dalla Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale del Ministero degli Affari Esteri, dall’Istituto Italiano di Cultura di New Delhi in collaborazione con l’Istituto per il Commercio Estero, fa parte del ciclo di mostre dal titolo On the Edge of Vision che ha già presentato artisti italiani e artisti indiani contemporanei nei suggestivi spazi del Victoria Memorial Hall di Calcutta, per toccare nei prossimi mesi le sedi della National Gallery of Modern Art di New Delhi e Mumbai, e che ha inaugurato le attività espositive dell’Istituto Italiano di Cultura virtuale da poco aperto su Second Life.

La rassegna s’inserisce progetto “Arte Italiana per il XXI secolo dalla Farnesina” avviato dalla Direzione Generale per la Promozione e la Cooperazione Culturale del Ministero degli Affari Esteri per sostenere e promuovere gli artisti italiani delle ultime generazioni sul palcoscenico dell’arte contemporanea internazionale.

L’Italia è il paese dove l’arte ha sempre vissuto una straordinaria fioritura e dove le espressioni figurative sono costantemente riuscite a rinnovarsi, sviluppando un ininterrotto “discorso sull’immagine” che ha recentemente mostrato la sua capacità di attingere in modo sempre originale non solo al linguaggio dei media e alle nuove tecnologie, ma anche al ricchissimo repertorio dell’arte del passato, una sorta di “codice genetico” vissuto non più come un peso imbarazzante ma come un’immensa fonte di stimoli e di suggestioni da elaborare con vocaboli nuovi.

Questo progetto intende compiere così un viaggio attraverso le molte e differenti prospettive della nuova arte videoarte italiana, per presentare alcuni protagonisti dei nuovi linguaggi mediali, in un percorso che intende presentare i molti, poliedrici, aspetti della generale situazione di “eclettismo” che vive l’attuale stagione dell’arte, una stagione in cui il problema non è più di linguaggi ma di quello che questi linguaggi riescono ad esprimere, spesso mescolandosi e creando nuovi vocaboli attraverso le fusioni di idiomi differenti.

Le opere degli artisti italiani utilizzano una molteplicità di strumenti che vanno dall’animazione, alla tecnica del documentario, fino alla citazione cinematografica, riuscendo a cogliere e a raccontare le diverse e complesse problematiche della contemporaneità attraverso uno sguardo che non teme l’ibridazione, segnato da un’acuta e penetrante capacità di interpretazione e rielaborazione del reale.

Questa rassegna assume dunque un valore particolare per il momento e lo spazio in cui viene presentata, in un contesto dove i nuovi linguaggi elettronici dell’arte italiana possono entrare in un fecondo confronto con le più recenti espressioni del cinema, della televisione e delle innovazioni digitali che coprono un variegato panorama internazionale di assoluta e indiscussa qualità.

La rassegna sarà presentata dai curatori in un seminario che si terrà il 27 marzo alle 16.15 nella New Focus Area della manifestazione.

 

On the Edge of Vision. New Video Idioms from Italy

 

 a cura di Lorenzo Canova e di Maria Cristina Bastante

 

artisti: Matteo Basilé Angelo Bellobono Maura Biava Rossella Biscotti (con Kevin van Braak) Stefano Cagol Francesco Carone Arturo Casanova Gea Casolaro Iaia Filiberti Heinrich Gresbeck Domenico Mangano Luca Matti Andrea Melloni (con Sarnath Banerjee) Luigi Mulas Debois Antonio Riello Federico Solmi Carola Spadoni

 

http://www.ficci-frames.com/programme/Focus.htm

 

Info: italiaindiapress@gmail.com 
 
 

Indietro - link - torna alla home page