luca matti

 

 exhibitions

POETRONICA

                                                                   

Poetronica è tutto quello che  si immagina non sia televisivo. Difatti nessuna televisione D.O.C. si sognerebbe di trasmetterla, nemmeno nei palinsesti notturni. Solerti esecutori di volontà altrui direbbero con dichiarata benevolenza che Poetronica è sì interessante ma non fa audience. Punto e basta.

Nell’arco di cinque anni invece abbiamo constatato che Poetronica un pubblico ce l’ha. Nelle grandi città come nei piccoli centri, giovani e meno giovani hanno mostrato interesse per le varie edizioni. Qui siamo nell’ordine di alcune centinaia, in luoghi quali cinema, teatri, sale, spazi all’aperto. Siamo ben lontani dalle centinaia di migliaia o addirittura milioni che riesce a fare la televisione. Ma com’è noto queste cifre siderali si ottengono facilmente con ingredienti (sia detto senza spocchia) quali le risse, l’istigazione al voyeurismo, i finti dibattiti nei talkshow, le  stupidaggini mascherate da demenzialità (ma qual è poi la differenza), le interviste a personaggi prestati alla politica, sulle cui spalle si dovrebbero reggere le sorti del paese, che si esprimono a slogan anziché a concetti eccetera eccetera.

Poetronica stimola la curiosità nello spettatore allorquando diventa chiaro che l’opera compiuta non appartiene più al singolo artista che ha curato la sua ma, attraverso il montatore-demiurgo, si traduce in una nuova creazione artistica, capace di navigare (come direbbe Carlo Isola) in una galassia aliena. (Giuseppe Guastella) 

 

Sabato 9 Dicembre 2006 - Cinema Teatro MODERNO viale Matteotti 7

lastra a signa - firenze

ore 16.00: POETRONICA II ^ e III^  edizione - ore 21.30: POETRONICA IV^ e V^ edizione

 

interventi

ALESSANDRO AMADUCCI videoartista - autore di testi sulla tecnica elettronica e digitale - docente al Dams di Torino.

GIUSEPPE GUASTELLA videoartista - scenografo - scrittore.

CARLO ISOLA videoartista - artista plastico - insegna all’ Accademia di Belle Arti di Firenze.

 

INGRESSO GRATUITO

 


 - Indietro - home page